Sistemi & Tecnologie
per l'Editoria Digitale

ArchiviDigitali



Registrandovi come utenti potrete utilizzare tutti i nostri servizi e accedere alle aree protette del sito.

Download

Informativa privacy.
Contratto di fornitura.

Autenticazione Utenti

Dimenticata la password?

Richiesta Iscrizione

ver. 2.0 - 2018
352
    

Sezioni:

Premessa
ArchiviDigitali
Strumenti e tecniche
Tipologia degli utenti
Modalità editoriali
Termini di adesione
Esempi di pubblicazione

Registrazioni:

Registrazione utenti
Registrazione nuovi prefissi
Listino

Contatti:

Chi siamo
Copyright / Info
Richiesta informazioni


Aevo Online - ArchiviDigitali©
Centro di Ricerca per i Beni Culturali

CAR: 61781QLT

Sede legale:
Via Marco Polo, 9 - 65126 Pescara (Italia)
Tel.: (+39) 085.9116906 / (+39) 334.3263556

http://www.archividigitali.it
Id://ArchiviDigitali

P.I.: 01553580687


ArchiviDigitali© - Tipologia degli utenti



Utilizzatori tipo

Una delle caratteristiche più importanti correlate all'adesione ad ArchiviDigitali© è la possibilità, per editori e autori, di intervenire continuamente, in qualsiasi momento, sui contenuti e sui parametri principali collegati ad ogni pubblicazione che non viene mai "ceduta" all'utilizzatore finale ma solo e sempre "resa disponibile" per la momentanea consultazione. L'edizione rimane infatti sempre nella completa disponibilità e collocazione originaria mentre i parametri di riferimento (codice di edizione, autore, titolo, costi, link, ecc.) possono essere modificati in tempo reale dal programma gestionale principale.

Gli utilizzatori "tipo" del programma appartengono a tre distinte categorie: utenti, editori e istituzioni. Premesso che gli archivi sono consultabili da qualsiasi utente regolarmente registrato, nelle modalità di seguito descritte, esaminiamo i vari profili nel dettaglio:

Utenti: l'accesso è consentito ai privati, per i quali è richiesta esclusivamente la registrazione identificativa. Possono consultare gli archivi in qualunque modalità, esclusa la possibilità di pubblicare nuove edizioni, e usufruire dei vantaggi connessi al sostegno di eventuali sponsor. Per le edizioni a pagamento è necessario avere un credito attivo pari almeno al corrispondente costo fisso (ticket) della pubblicazione richiesta;

Editori: sono considerati editori i soggetti in possesso di un numero di partita Iva (in grado quindi di effettuare operazioni contabili) appartenenti al mondo dell'editoria (testuale, audio, video), dell'imprenditoria, della pubblica amministrazione, della didattica privata, dell'informazione, della medicina, della scienza, della tecnologia, dell'arte e dello spettacolo. Gli editori hanno, oltre l'accesso agli archivi, per le cui edizioni a pagamento è necessario avere un credito attivo, la possibilità di acquisire una licenza editore permanente (con rinnovo annuale) che li abilita alla pubblicazione di un numero illimitato di edizioni (gratuite o a pagamento) e alla loro gestione sia tecnica che contabile. Gli editori trattengono una congrua percentuale degli importi maturati (vedi → Prefissi) e possono usufruire degli introiti derivanti da eventuali sponsorizzazioni, sempre al netto dello sconto riservato al gestore del sistema;

Istituzioni: appartengono alla categoria i soggetti pubblici in possesso di un codice fiscale con il quale sono legalmente abilitati ad effettuare operazioni contabili. Si tratta di musei, biblioteche, scuole, università, archivi, enti, istituti e laboratori di ricerca, amministrazioni locali, ecc. Anche i docenti possono disporre di una licenza editore (gratuita e permanente), che li abilita alla pubblicazione e alla gestione in tempo reale delle proprie edizioni. Le istituzioni e i docenti possono stipulare accordi particolari per la diffusione delle pubblicazioni e degli archivi.

ARCHIVIDIGITALI | NUOVI DOMINI | CERTIFICATI | PANNELLO CONTROLLO | IDBROWSER | EDITORI | CATALOGO
Ultimo aggiornamento: 22 Settembre 2018