Sistemi & Tecnologie
per l'Editoria Digitale

Archivi Digitali



Registrandovi come utenti potrete utilizzare tutti i nostri servizi e accedere alle aree protette del sito.

Download

Versione mobile
Contratto di fornitura.

Autenticazione Utenti

Dimenticata la password?

Richiesta Iscrizione

ver. 2.0 - 2017
402
    

Sezioni:

Browser ID.EM
G1 - Q-Basic
G2 - Q-Pro
G3 - Sphera
G4 - SpheraPro
G5 - SpheraPro Aevo

Download

Registrazioni:

Registrazione utenti
Registrazione nuovi prefissi
Listino

Contatti:

Richiesta informazioni


Aevo - Archivi Digitali
Centro di Ricerca per i Beni Culturali

CAR: 61781QLT

Sede legale:
Via Marco Polo, 9 - 65126 Pescara (Italia)
Tel.: (+39) 085.9116906 / (+39) 334.3263556

http://www.archividigitali.it
Id://ArchiviDigitali

P.I.: 01553580687


SpheraPro Aevo - Liv. G5


Il browser SpheraPro Aevo, livello G5, è attualmente il browser più avanzato disponibile in protocollo ID.EM. Si tratta di un browser completamente programmabile mediante pannello di controllo, particolarmente adatto alla distribuzione di materiale digitale controllato, nella forma di applicazione desktop, con alta protezione dei contenuti. Può essere attivato e gestito da editori/istituzioni titolari di nomi di dominio riservati in protocollo ID.EM. con possibilità di intervento sui seguenti parametri: Geometria, Funzioni, Opzioni, Interfaccia di navigazione, Nuove finestre, User-Agent.

GEOMETRIA: setting di larghezza, altezza, posizione, fullWD, ridimensionabilità.
FUNZIONI: setting url home page, controllo MenuBAR, autorizzazione sharing finestre, timer.
OPZIONI: controllo unica app, display menu contestuale, new window, dimensioni minime, titolo finestra, download file, scrollbar, backdrop, colore backdrop, fullscreen, spinner di navigazione.
INTERFACCIA DI NAVIGAZIONE: abilitazione, posizione (ver/hor), fascia toolbar, colore fascia, trasparenza fascia, campo input, destinazione input, pulsante catalogo, url catalogo, replica in nuove finestre.
NUOVE FINESTRE: clone main window, dimensioni, dim. minime, full window, scrollbar, resize, posizione, menu contestuali, titolo.
USER-AGENT: possibilità di settare il proprio user-agent.

Sono inoltre abilitati script di identificazione di protocolli proprietari. Tra questi abbiamo:

id → visualizzazione di indirizzi Id.Em. Es.: id://prefisso_idem;
pdf → visualizzazione protetta di file pdf. Es.: pdf://indirizzo_del_file;
new → apertura di un url in una nuova finestra. Es.: new://url_da_visualizzare;
nwh → apertura di un url in una nuova finestra clone. Es.: nwh://url_da_visualizzare;
nwd → apertura di un url ID in una nuova finestra. Es.: nwd://url_da_visualizzare;
ext → apertura esterna di un url nel browser di default. Es.: ext://url_da_visualizzare;
mail → apertura del client di posta elettronica. Es.: mail://indirizzo@di_posta_elettronica;
mpro → indirizzo email protetto. Es.: mailpro://indirizzo;di_posta_elettronica;
dot → interrogazione del browser per ricevere dati tecnici. Es.: dot://url_gestore_risposta.
down → consente il download di qualunque tipo di file. Es.: down://url_file.

Il protocollo "dot://" viene utilizzato con una stringa nel seguente formato (es.):

dot://Controllo/script_verifica.php?

La query ritorna le variabili sys, cod, cbr, mod e vsn, assegnate rispettivamente al sistema operativo, al codice dell'applicazione (id collegato al browser), al codice del browser (assegnato ad ogni apertura dell'applicazione), al modello di idbrowser utilizzato e alla versione. L'interrogazione può essere effettuata in qualsiasi momento e anche in modo trasparente all'utente permettendo sia il tracciamento che il controllo di qualsiasi applicazione aperta e operativa.

I protocolli new://, nwh:// e nwd:// aprono una nuova finestra con l'indirizzo indicato. Nel caso di nwd se l'indirizzo ID è configurato viene terminata la finestra di origine e aperto l'indirizzo con i settaggi programmati. Per chiudere l'applicazione utilizzare il comando da menu "Quit SpheraPRO" o il comando da tastiera Cmd-Q.

Il protocollo down:// permette il download di qualunque tipo di file utilizzando l'interfaccia standard di apertura/salvataggio dei file con la possibilità di rinominare i file.

Il protocollo pdf:// consente di visualizzare in modo totalmente protetto qualsiasi file pdf. Ad es., immettendo nel codice html della propria pagina il codice "pdf://" seguito dall'url di un file pdf (senza "http://") quest'ultimo verrà visualizzato in modalità protetta (inibite stampa, download, copia/incolla, ecc.); inserendo il codice "new://", seguito da un url di riferimento, quest'ultimo verrà aperto in una nuova finestra, ecc.

Il protocollo "mpro://" consente di utilizzare nel codice html un indirizzo di posta protetto, non standard, del tipo "nome;esempio.it", modificato, dopo il click dell'utente, in "nome@esempio.it" con apertura del client di posta. Il browser SpheraPro Aevo si attiva inserendo il codice id.em del dominio relativo: ogni browser può quindi essere utilizzato per molteplici domini (riservati), ognuno con il proprio settaggio esclusivo. SpheraPro Aevo permette un'alta protezione dei contenuti e la completa programmabilità ne fa una web-application versatile adatta alla distribuzione di materiali digitali protetti da copyright. Per le specifiche relative ai parametri consigliamo la lettura del → Manuale Tecnico.

Il browser SpheraPro Aevo è soggetto a licenza d'uso per attività commerciali o con una distribuzione superiore alle 500 unità.

HOME | ARCHIVI DIGITALI | NUOVI DOMINI | PANNELLO DI CONTROLLO | IDBROWSER | EDITORI | CATALOGO
Ultimo aggiornamento: 23 Settembre 2017